Pubblicato il 09/02/2018

Una visita a Trento…passando per il ristorante e birreria Forst!

 

La città di Trento è sempre stata meta di viaggiatori a partire dagli antichi romani fino alla discesa degli Asburgo, ma ha sempre mantenuto un’identità precisa visibile ancora oggi e basta fare pochi passi nel centro storico per rendersene conto. Appena entrati in città si possono infatti notare i suoi segni distintivi come la statua di Dante Alighieri davanti alla stazione oppure la Fontana del Nettuno che dà sullo splendido Duomo le cui campane riecheggiano ancora in tutta la città.

Sempre a proposito di antichità come non citare il Castello del Buonconsiglio, le cui mura “vegliano” ancora sui trentini, oppure la magnifica Chiesa di Sant’Apollinare sulle acque dell’Adige? Piazze, vicoli, strade e viuzze si aprono dunque al passaggio dei nuovi visitatori di Trento che riscoprono il capoluogo diverso in ogni stagione. Durante l’estate tutta la città rivive i tempi medievali con le Feste Vigiliane per poi prepararsi al freddo con l’Autunno Trentino ed i caratteristici mercatini di Natale in Piazza Fiera.

La parola chiave di tutto questo discorso è, per l’appunto, “caratteristico” e naturalmente questo concetto si può esplicare benissimo con la cucina e l’atmosfera tipica del Trentino racchiusa in un solo luogo in pieno centro storico, il ristorante e birreria Forst in via Oss Mazzurana (strada che prende il nome dall’imprenditore e politico trentino dell’Ottocento). Il locale caldo e accogliente della Forst è sempre pronto a dare il benvenuto a tutti coloro che vogliono provare il piacere di un buon piatto tipico sostanzioso accompagnato da un’ottima birra per dare al pasto stesso quel tocco in più.

Varcando la soglia, sormontata dalle bandiere della città e del locale, ci si immerge dunque in un’atmosfera rustica con legni finemente lavorati ed in bella vista anche sul soffitto, ma la cosa che colpisce veramente sono gli odori e gli aromi dei piatti talmente buoni e genuini che sembra già di gustarli in bocca. Lasciatevi dunque tentare dalle insalate “rielaborate”, come la Nonesa o la Dolomitica, dagli abbondanti tortelli di patate, dagli speziati gulasch fino ai più classici piatti a base di canederli (vero e proprio simbolo della cucina trentina) e salsicce accompagnati da birre e dolci per tutti i gusti. Del resto non sarebbe certo un pasto degno di questo nome se, come nella musica classica, l’accompagnamento ed il finale non fossero all’altezza della situazione. Magari fa freddo e non volete uscire? Nessun problema con l’esclusivo servizio a domicilio per poter gustare tutta la tradizione trentina direttamente a casa vostra! Come dite? Siete celiaci? Non preoccupatevi perché Forst ha pensato proprio a tutto con un menu apposito!

La vera ospitalità trentina dunque è sempre e solo Forst! Per chi vuole provare, ma soprattutto per chi vuole tornare.

Il tuo pasto Forst a casa o in ufficio

Ordina a domicilio